Bars non è il plurale di bar..

Recentemente mi sono imbattuta in questo strumento di crescita: access consciousness.

Dopo averlo provato confesso che mi sono sentita bene, rigenerata come dopo un sonno profondo, carica e svuotata allo stesso tempo. Com’è possibile?

BARS significa barre e questo metodo – coniato da Gary Douglas & Dr. Dain Heer – propone di rimuovere, grazie ad una leggera pressione su vari punti della testa, le “barre” che bloccano la mente e lo scorrere di nuove possibilità.

Qualcuno lo chiama “libro della legge“, qualcuno le chiama “credenze“, qualcuno le chiama “seghe mentali“: di fatto ognuno di noi ha un sistema di credenze o convinzioni che a volte bloccano e inchiodano le possibilità in divenire, per conservare sistemi di pensiero già testati e approvati.

Ecco che questa specie di massaggio apre a delle possibilità e potenzialità inesplorate, destrutturando il cognitivo e permettendo di “fluire” con l’universo.

Figo eh? Provare per credere!

Tanti auguri… Ci vediamo con l’anno nuovo!

auguri-natale-2016

 

Annunci

Strumenti in più per i genitori…

“OGNI ESSERE UMANO FA’ IL MEGLIO CHE PUO’, CON LE RISORSE CHE HA A DISPOSIZIONE” .

Essere dei “Genitori Allenatori” di questi tempi è diventata un’esigenza: pensare solo ai “doveri” del buon padre o della buona madre  non basta più. I ns figli hanno esigenze emotive, cognitive, evolutive, oltre a quelle fisiche e pratiche.

Forte della mia esperienza ho pensato di rendere disponibili per i genitori, strumenti che solitamente uso per managers, venditori e professionisti.

Associare alla figura del genitore quella del “Coach”, vuol dire rendersi strumento per i nostri figli, vuol dire provare ad avere un punto di vista più oggettivo, aiutandoci a rendere più facili le cose.

Dal mio punto di vista essere diventata genitore mi ha offerto un “upgrade” del grande videogame chiamato vita: sapendo guardare oltre alla fatica, all’insonnia, al senso di inadeguatezza, all’irritazione che si può arrivare a provare, io ho sentito una grande opportunità di guarigione ed evoluzione individuale.

Non è necessario diventare mamma o papà per migliorare, cambiare o evolvere ma se capita è un’opportunità da valorizzare e usare con tutto il suo potenziale. Senza un evento di tale portata chi mai avrebbe cambiato le sue abitudini, anche se palesemente dannose? 

Per cambiare noi stessi prima e il mondo poi, è necessario anche cambiare il modo di entrare in relazione con i ns figli, gli adulti di domani.
Psych-K è uno strumento utile per lavorare su di noi, sulle ns credenze, sui ns comportamenti e sulle ns reazioni.

Sicuramente continueremo a fare del nostro meglio ma con un atteggiamento diverso!