La decisione più coraggiosa che puoi prendere oggi…

… E’ quella di essere di buon umore!

Non so perchè alcuni caratteri sono più scontrosi di altri o sono portati a vedere più facilmente il bicchiere mezzo vuoto, fatto sta che capita: capita che accada, capita di imbattersi in queste persone e quel che è peggio capita di lasciarsi influenzare – o influenzare a ns volta. Qualcuno si giustifica dietro il becero “sono fatto così”, come se realmente fossimo fatti di porfido scolpito, qualcuno si giustifica con complicate e astute elucubrazioni mentali che nascondono solo spinte conservative, qualcun’altro si fa prendere da dubbi e riflessioni a posteriori, a volte distruttive, a volte costruttive… comunque diventare ottimisti è un’arte che va allenata.

A ridosso della Pasqua riparte la nevrosi da pre-festa: chiudere TUTTI i sospesi, pur sapendo che la parentesi rosa sarà breve; fare gli auguri e non dimenticare formalmente nessuno; mangiare cose tipiche e speciali, possibilmente pesanti o goduriose; partire e staccare: si ne ho davvero bisogno – alzi la mano chi non ne ha o non lo pensa!

Eppure oggi vedendo questa immagine di una ballerina professionista mi sono sentita veramente una principiante: nell’allenamento, nella gestione della fatica, nella tolleranza, nel rimandare un risultato atteso e nel saperlo aspettare, nella perfezione o forse dovrei specificare nel “flusso”.

Si, il flusso di quando tutto è allineato e hai l’impressione di vivere davvero solo nel presente e le cose ti accadono senza sforzo. Non parlo di un incessante incedere di eventi e susseguirsi di relazioni ma di un tempo umano, di un ritorno quasi circolare, dove c’è solo leggerezza, anche nei lavori più pesanti.

Ecco quindi il mio augurio di Pasqua: vivere con buona energia, possibilmente positiva, il presente!

Auguri.

piedi

Annunci

Buon compleanno blog!

Hai ragione, sono stata scostante ma ti giuro sei sempre nei miei pensieri…

Sei stato un fido guerriero quando c’erano da difendere delle idee o da veicolarne altre, hai saputo attendere paziente il tuo turno senza protestare o innescare polemiche inutili, hai raccontato fatti come il più spietato giornalista e sei stato di parte quando proprio non ne potevamo fare a meno.

Buon secondo compleanno Sciamamma!

Muovi i primi passi senza di me ormai… forse è il destino di tutte le sciamamme: se lavori bene, sei destinata a rendere indipendente ciò che ti circonda. Del resto le relazioni di comodo, di guarigione, di sostegno, hanno una durata funzionale.

Tu mi stai portando ad esplorare aree personali e professionali che mi incantano, a volte mi incendiano, raramente mi annoiano, sempre mi assorbono e vanno più rapide di me e dei miei tempi scanditi.

Per questo, per muovere questi passi insieme nel 2015 ti regalo un calendario, circolare però!

I bimbi lo sanno meglio noi: il tempo è circolare e ce lo ricordano ogni giorno con l’incedere delle loro esigenze, dei loro saluti, delle loro richieste mascherate.

Spesso lo dimentico, presa dalla frenesia e dal tempo, inteso più spesso come scontroso tiranno che come prezioso alleato, quale realmente è.

Sta ad ognuno di noi, riappropiarsene e renderlo un tempo speciale, fatto delle cose che vogliamo, delle esplorazioni che meritiamo, delle scelte che ci dedichiamo: come per questo 2° compleanno.

Grazie blog!

esempio1

Auguri!

#Auguri #mamme: per queste feste no panic & no work.
Godetevi i vs cari… quel che è fatto, è fatto, inutile affannarsi.

Meglio raccogliersi in questi giorni, per godersi un briciolo di questa umanità residua… il peggio è passato!!