Link

Giocattoli da evitare

Giocattoli da evitare

Sono stata da poco ad un interessante incontro sulla leadership femminile.

Ancora una volta ho messo a fuoco come gli stereotipi – vecchi, consunti e peggiorativi – vengano diffusi e trasmessi attraverso la pubblicità e dal tipo di giochi proposti.

Com’è possibile proporre ancora casalinghe frustrate, dentro un fisico da pinup?

Almeno il messaggio sessuale rimane tra le righe sottese del gioco: ma che dire dei giochi proposti dal link che vi invito a sfogliare?

Preti, bambole uscite dal sexy shop, robot e roulette russa: tutti insieme appassionatamente per giustificare e normalizzare i servizi televisivi, gli abusi, gli eccessi di questo approccio malato all’infanzia e alla vita.

Qualche anno fa Popper ci ammoniva con “Cattiva maestra televisione” ma dov’è finito il senso critico?

Dovremmo fondare una commissione ben assortita per sviluppare nuovi giochi, che altro non sono che prodotti da commercializzare ma almeno si richiederebbe di ragionare, anzichè lanciare in pasto agli agnelli oggetti offensivi della dignità umana.

Vi segnalo che attraverso questo Istituto si possono almeno denunciare le pubblicità oltraggiose e denigratorie: http://www.iap.it/indice-i.html

Come consumatori abbiamo un grande potere, di cui spesso non siamo consapevoli.

Molto si può e si deve fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...